CONDIZIONI GENERALI DEL CONFERIMENTO D’INCARICO

M.C.35.MQ - REV5 15/01/2022

CONDIZIONI GENERALI DEL CONFERIMENTO D'INCARICO

1. OGGETTO DEL CONFERIMENTO D'INCARICO
Il presente conferimento d'Incarico è riferito esclusivamente alle Verifiche periodiche di Legge così come stabilito dal Decreto del Presidente della Repubblica n° 462 del 2001 concernenti gli impianti di terra, gli impianti di protezione dalle scariche atmosferiche e gli impianti elettrici nelle zone con pericolo d'esplosione .
La prestazione esclude qualsiasi altra attività quale: ricerca di documentazione mancante negli uffici dell'amministrazione pubblica, produzione di eventuale documentazione mancante, Verifica dell'impianto elettrico che non sia riferito all'impianto di terra.

2. CONDIZIONI GENERALI
Le Verifiche degli impianti secondo il DPR 462 sono eseguite da NEMESI Srl nei termini precisati dal presente documento nominato "Condizioni Generali del Conferimento d'Incarico" e dal documento "Regolamento Generale di Verifica". Il Cliente sottoscrivendo l’incarico accetta sia le presenti "Condizioni Generali del Conferimento d'Incarico" sia il  "Regolamento Generale di Verifica", che è inteso letto e compreso con la sottoscrizione.
Entrambi i suddetti documenti possono essere liberamente consultati nell'apposita sezione del sito web di NEMESI Srl (www.nemesiVerifiche.com), alla loro ultima edizione.

3. PREZZO E PAGAMENTO
Il pagamento deve avvenire nelle modalità e nei tempi stabiliti nella pagina 1 del Conferimento d'Incarico (M.C.33.MQ), o nel contratto (M.C.34.2.MQ).
Il pagamento della Verifica periodica a NEMESI Srl non è condizionato all'esito favorevole della Verifica stessa.
In caso di mancato pagamento nei termini stabiliti dal Conferimento d'Incarico o dal contratto, verranno addebitati al cliente gli interessi di Legge secondo quanto stabilito dal Dlgs 231 del 2002.
Il corrispettivo per gli interventi di cui sopra viene definito sulla base al listino ISPESL del 7 Luglio 2005 e successive modificazioni così come stabilito dal DL 162 del 30/12/2019 ed è riportato nelle singole offerte specifiche per ciascun Cliente.
Al prezzo di listino ISPESL possono essere aggiunti costi di trasferta come specificato nelle condizioni generali dello stesso.
Al prezzo definito dal listino ISPESL verrà detratto il 5% da destinare all'INAIL così come definito dal DL 162 del 30/12/2019. L'imponibile IVA quindi del costo sarà del 95% della cifra derivante dalle voci del listino ISPESL aggiunto di eventuali spese. Il totale del costo sarà dato quindi dalla somma dell'imponibile IVA, dell'IVA e del 5% della voce di listino esente da IVA.
Risultano escluse dal suddetto listino le Verifiche straordinarie, i cui corrispettivi saranno determinati in base ad un costo orario desumibile sempre dal listino ISPESL del 2005 e successive modificazioni.

4. OBBLIGHI E RESPONSABILITA' DI NEMESI Srl
NEMESI Srl è obbligata ad eseguire le Verifiche rispettando imparzialità e indipendenza in ottemperanza alla normativa UNI CEI ISO/IEC 17020:2012 e al proprio Manuale di Qualità.
NEMESI Srl effettuerà le Verifiche in conformità alle proprie procedure operative e al proprio manuale della Qualità che potrà essere richiesto dal cliente in qualsiasi momento.
Le Procedure Operative di NEMESI Srl verranno completate con il piano di Lavoro del cliente (verbale o scritto) per rendere l'intera procedura di Verifica completamente priva di rischi per il personale e per l'impianto.
NEMESI Srl si impegna ad eseguire le Verifiche secondo quanto stabilito dal DPR 462 del 2001 sugli impianti richiesti dal cliente entro 60 gg dalla firma sul conferimento d'incarico o contratto.
NEMESI Srl non è responsabile di eventuali danni occorsi durante la procedura di Verifica (ad esempio durante le prove strumentali, degli interruttori differenziali che comportano interruzioni della corrente).
Alla fine della Verifica NEMESI Srl invierà il Verbale di Verifica e il relativo Rapporto di Verifica che il cliente dovrà conservare tra i documenti da mostrare alle autorità in caso di controllo.

5. OBBLIGHI DEL CLIENTE

5.1 PIANIFICAZIONE DELLE VERIFICHE:

La data di esecuzione della Verifica deve essere concordata tra le parti in forma orale o scritta. Il cliente è obbligato a permettere l'esecuzione della Verifica ai Verificatori di NEMESI Srl nella data concordata. In caso di impedimenti, il cliente è tenuto ad avvisare NEMESI Srl almeno 5 giorni prima della esecuzione della stessa per mezzo di email o fax. In caso NEMESI Srl non venga preventivamente avvisata sull' impossibilità di eseguire la  Verifica, e il Verificatore dovesse presentarsi presso il cliente alla data concordata,  il cliente dovrà comunque pagare il 50% del prezzo pattuito e concordare una nuova data per la Verifica che verrà liquidata al prezzo originale del Conferimento d'Incarico.

Nel caso di impossibilità a portare a termine la Verifica per qualsivoglia impedimento non imputabile a NEMESI Srl , il cliente  e NEMESI Srl concorderanno una nuova data per completare quanto iniziato nei tempi tecnici necessari a rimuovere gli ostacoli che non hanno permesso l'esecuzione della Verifica, il cliente dovrà comunque pagare il 100% del prezzo pattuito. L'esecuzione della verifica nella nuova data da concordarsi sarà da computare come se fosse una nuova verifica. Da questa interruzione ne deriva che il termine massimo garantito di esecuzione della verifica, di 60 giorni dalla firma del contratto, così come riportato nel regolamento generale di verifica e nelle condizioni generali di conferimento d'incarico, si interrompe con la sottoscrizione del presente modulo. Dal giorno in cui si verifica la rimozione dell'impedimento che ne ha causato l'interruzione, che dovrà essere comunicata per iscritto dal cliente a Nemesi Srl, il suddetto termine comincerà a decorrere daccapo.

L'esecuzione e l'esito della Verifica effettuata da NEMESI Srl non esulano comunque il cliente dalle responsabilità sulla conformità dell'impianto alla Normativa di Legge vigente, ne tanto meno esonerano il cliente ad eseguire la regolare manutenzione e le Verifiche periodiche richieste dal Dgls. 81/08 .

5.2 DOCUMENTAZIONE E ASSISTENZA DURANTE LA VERIFICA:

Al momento della Verifica il cliente si impegna a :
5.2.1 Fornire tutta la documentazione di Legge in proprio possesso al servizio degli impianti elettrici, più specificatamente:
• Dichiarazione di conformità dell'installatore;
• Progetto (se ricadente nell'obbligatorietà del progetto);
• Di.Ri. in caso di mancanza dei documenti precedenti;
• Eventuali Verifiche precedenti.
5.2.2 Dare libero accesso ai Verificatori di NEMESI Srl a tutti i locali a servizio dell'attività da Verificare ed eliminare tutti gli ostacoli che possono impedirne lo svolgimento delle loro funzioni ;
5.2.3 Mettere a disposizione dei Verificatori di NEMESI Srl, se necessario, i mezzi atti allo svolgimento della Verifica;
5.2.4 Redigere il piano di lavoro in forma orale o scritta da consegnare ai Verificatori di NEMESI Srl in modo da poter effettuare la Verifica in sicurezza sia per i lavoratori che per i dispositivi e gli impianti presenti;
5.2.5 Mettere a disposizione dei Verificatori di NEMESI Srl personale qualificato per assistenza tecnica (PES). Tale personale deve essere a conoscenza del funzionamento dell'impianto e deve essere abilitato ad eseguire manovre di sezionamento necessarie e ad impartire istruzioni ai suoi eventuali collaboratori;
5.2.6 Definire e limitare la zona entro la quale eventuali incidenti , durante l'esecuzione delle prove e delle Verifiche , potrebbero generare rischio per persone e beni materiali.
In caso di mancato rispetto di uno solo degli obblighi sopra riportati i Verificatori di NEMESI Srl hanno facoltà di interrompere la Verifica e NEMESI Srl è libera dagli obblighi riportati nel paragrafo 1 delle condizioni generali di Conferimento d'Incarico.

6. TEMPI OPERATIVI

NEMESI Srl si impegna, salvo impedimenti ad essa non imputabili, ad eseguire le Verifiche, oggetto del presente Conferimento d'Incarico/contratto, entro 60 giorni dalla accettazione dello stesso. Per le Verifiche successive NEMESI Srl informerà il cliente della scadenza imminente delle stesse. Resta comunque del cliente la responsabilità di far effettuare le Verifiche nei tempi stabiliti dalla Legge.

7. DURATA DEL CONFERIMENTO D'INCARICO
Il presente Conferimento d'Incarico si intende concluso alla trasmissione del Verbale di Verifica Periodica emesso da NEMESI Srl sia che esso abbia esito positivo o negativo.
In caso di esito negativo bisognerà redigere un nuovo Conferimento d'Incarico per la Verifica Straordinaria. Tale Conferimento si intende tacitamente affidato a NEMESI Srl salvo disdetta scritta entro 10 giorni dalla consegna del Verbale negativo.
Ciascuna parte del presente Conferimento d'Incarico avrà comunque diritto a rescindere lo stesso dando un preavviso scritto (Raccomandata A/R o pec) alla controparte di almeno 120 giorni rispetto alla data prevista della successiva Verifica (data riportata nel Verbale di Verifica).
In caso di disdetta dal parte del cliente con tempo inferiore ai 120 giorni questo sarà tenuto a corrispondere a NEMESI Srl l'intero valore riportato dal presente Conferimento d'Incarico per la Verifica in oggetto.

8. ACCETTAZIONE DEL CONFERIMENTO D'INCARICO DA PARTE DI NEMESI SRL

Il Conferimento d'Incarico, firmato dal cliente in occasione di una vendita Diretta, acquisterà validità per Nemesi srl nel momento in cui sarà riesaminato e quindi approvato da NEMESI Srl stessa.
A seguito di non approvazione del Conferimento d'Incarico , NEMESI Srl invierà al cliente formale disdetta dell'incarico.
Per il contratto e offerta inviati al cliente in occasione della vendita non diretta, della vendita su richiesta e della vendita direzionale (vedere Regolamento generale di verifica M.C.36.MQ), questi assumono validità immediatamente dopo la firma da parte del cliente perchè già riesaminati da Nemesi srl.
Dal momento della firma del Conferimento d'Incarico o del contratto, il cliente è tenuto a far Verificare l'attività dai Verificatori di NEMESI Srl. In caso contrario il cliente sarà tenuto a corrispondere una penale che prevede il pagamento del 100% del valore complessivo riportato nel presente Conferimento d'Incarico.

9. LEGGE SULLA PRIVACY
Il trattamento dei dati personali del cliente è eseguito ai sensi del D.Lgs. 30.06.2003 n. 196 e del Regolamento UE n. 2016/679 (in seguito, “GDPR”).
I dati del cliente sono raccolti per adempiere a obblighi contrattuali , contabili, amministrativi e fiscali. Il trattamento avviene con modalità manuale ed informatizzata. Il conferimento dei dati è obbligatorio per instaurare il rapporto contrattuale ed eseguire obblighi di Legge. I dati del cliente saranno comunicati ad enti verso i quali la comunicazione è obbligatoria per Legge, ad istituti bancari per adempimenti contrattuali e ad Organismi di Accreditamento (Accredia o Ministero dello Sviluppo Economico) quando richiesti e non saranno diffusi. Il titolare del trattamento dei dati è NEMESI Srl.
NEMESI Srl ha nominato il Responsabile per la protezione dei dati un DPO che può essere contattato all'indirizzo mail dpo@nemesiverifiche.com.
Il consenso al trattamento dei dati personali del cliente è scritto in forma di dichiarazione del cliente riportata nel conferimento d'incarico o nel contratto, e verrà fatta firmare in opportuno momento. Il consenso è riferito al trattamento dei dati personali nei modi e nei termini descritti dall'informativa sulla Privacy allegata al documento di Consenso oppure scaricabile dal sito www.nemsiverifiche.com.
In tutti i momenti il cliente può decidere di revocare il consenso al trattamento dei dati personali utilizzando l'apposito form presente nel sito www.nemesiverifiche.com, ottenendo così il diritto all'oblio.

10. COMUNICAZIONI:
Tutte le comunicazioni previste dal Conferimento d'Incarico o dal contratto devono pervenire per mezzo di documentazione scritta. Gli indirizzi per le suddette comunicazioni sono :
- per NEMESI Srl: email : info@nemesiverifiche.com, email Certificata : nemesi462@pec.it, oppure tramite posta ordinaria all'indirizzo seguente: NEMESI Srl, P.zza Dante Alighieri, 43 29029 Rivergaro (PC);
- Per il cliente si utilizzeranno i dati riportati nel Conferimento d'Incarico.

11. MODIFICHE:
Il presente Conferimento d'Incarico può essere modificato dalle parti solo tramite documento scritto e firmato da ciascuna parte.

12. FORO COMPETENTE
Tutte le controversie che dovessero insorgere in relazione all'interpretazione, validità, risoluzione od esecuzione del presente Conferimento d'Incarico, saranno giudicate esclusivamente dal Foro di Piacenza.
Le parti si obbligano a far precedere qualsiasi controversia come sopra individuata da un tentativo di mediazione ai sensi del Decreto Legislativo n. 28/2010.

13. CLAUSOLE ACCESSORIE:
Il cliente è a conoscenza che i venditori, commerciali e procacciatori d'affari proponenti il Conferimento d'Incarico o il contratto possono non essere dipendenti di NEMESI Srl ma di società commerciali esterne. In tutti i casi sono autorizzate da NEMESI Srl.
Il cliente è a conoscenza che qualsiasi informazione erronea fornitagli da parte dei suddetti commerciali è esclusiva responsabilità del commerciale stesso e non di NEMESI Srl.
Il cliente è a conoscenza del fatto che i commerciali incaricati della vendita non sono pubblici ufficiali, non agiscono per conto di AUSL, INAIL e ARPA, non sono Ispettori del Ministero dello Sviluppo Economico, non possono notificare multe, non hanno nessuna giurisdizione sulla sicurezza all'interno dell'attività del cliente e non hanno nessun potere di esigere documenti da parte del cliente stesso.
Il cliente è tenuto ad informare NEMESI Srl in caso si verificassero situazioni contrarie a quanto appena riportato.
Il cliente dichiara di non aver stipulato un contratto analogo al presente con altro Organismo Ispettivo per le medesime Verifiche.